Regione Veneto

VOTO A DOMICILIO

Pubblicata il 17/08/2020
Dal 17/08/2020 al 21/09/2020

Art. 1 D.L. n. 1/2006 convertito dalla L. n. 22/2006 e modificato dalla L. n. 46 del 7.05.2009

Gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali sono ammessi al voto nella predetta dimora.
 
Gli interessati devono far pervenire all’Ufficio Elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, i seguenti documenti entro il 31 agosto 2020:
  1. Dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, con indicazione dell'indirizzo e di un recapito telefonico;
  2. Copia della tessera elettorale;
  3. Certificato medico, rilasciato dal funzionario medico designato dall’Azienda Sanitaria Locale, da cui risulti l’esistenza di una infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tale da impedire all’elettore di recarsi presso il seggio.
 Il Sindaco rilascerà a ciascun elettore, che sia stato ammesso al voto a domicilio, un’attestazione dell’avvenuta inclusione negli appositi elenchi.
 
Il voto sarà raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal Presidente di seggio, assistito da uno scrutatore e dal Segretario del seggio elettorale.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato e18509 - MANIFESTO per rendere nota la normativa sul voto a domicilio.docx 36.18 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto